LA LAVAGNA FANTASTICA

Domenica 30 ottobre alle 17.30

nell’ambito della speciale residenza del teatro del Buratto di Milano a Novoli

Un’aula vuota dopo che è suonata la campanella, la cattedra, i banchi e il buco nero di una lavagna che diviene un quadro perfetto per l’animazione di oggetti e personaggi! Ed ecco che numeri e parole si disegnano, vivono, assumono colore secondo il proprio carattere. Perché, naturalmente, anche loro hanno una personalità!

E le parole sbagliate dove vanno a nire? Nel museo degli errori? Ma è proprio vero che le parole sono una cosa seria? E se si potesse giocare con loro e usare gli errori per costruire altre storie? Ci guideranno in questa avventura due gessetti e un cancelletto, da sempre gli abitanti della lavagna. Dalle filastrocche e dai racconti poetici e geniali di Gianni Rodari, uno spettacolo dove la tecnica dell’animazione su nero e quella d’attore si fondono per dare vita a personaggi e invenzioni fantastiche all’interno di un’aula scolastica senza alunni.


Uno spettacolo per scoprire il piacere della scuola, fonte originaria di ispirazione di uno dei più amati scrittori per l’infanzia, ancora del tutto attuale per l’originalità dell’approccio alla letteratura per i ragazzi e con i ragazzi.



LA LAVAGNA FANTASTICA

Ideazione Marialuisa Casatta, Nadia Milani, Elena Veggetti Sceneggiatura Elena Veggetti, Renata Coluccini Regia Renata Coluccini
Rimessa in scena Nadia Milani, Franco Spadavecchia
In scena si alternano Simoine Maci, Roberta Carrizzolo, Kirby Coppola

Linguaggio: teatro d’animazione su nero e d’attore
.

Età consigliata: 5-10 anni

BIGLIETTERIA

ingresso: 5 euro (adulti e bambini)

#civuoleunfiore20162017

Altri appuntamenti
Post recenti